Windows on the World

Windows on the World

La mattina dell'11 settembre 2001, alle 8.30 Carthew Yorston sale insieme ai suoi due figli nel ristorante in cima alla Torre Nord del World Trade Center, ignaro del destino che lo ha condotto nel luogo che diventerà il centro dell'universo, il punto di svolta della storia contemporanea. Quando il grattacielo colpito comincia a oscillare come un metronomo ciclopico, dondolando come una barca in balia del mare in tempesta, e l'immenso blocco di vetro e acciaio si trasforma lentamente in una massa fluida e incandescente, il tempo assume una dimensione elastica. Gli ultimi centoventi minuti della vita di Carthew si dilatano come immagini al rallentatore, e la sua coscienza si trova davanti ai drammi della sua esistenza e a quelli del Terzo mondo, apparentemente così remoti, che ora s'impongono come gli avvenimenti più importanti della sua vita. Dall'altra parte dell'Atlantico, nel ristorante Ciel de Paris sulla Tour Montparnasse, Beigbeder dà vita a un dialogo immaginario con Carthew, riflettendo sulle questioni fondamentali sollevate dall'attacco: la religione, il fanatismo, la funzione storica degli Stati Uniti e il loro rapproto con l'Europa e il resto del mondo... Intensa e drammatica, la versione letteraria più originale, provocatoria e scioccante della tragedia delle Torri Gemelle, scritta con la consapevolezza che l'unico modo di comprendere ciò che hanno provato le sue vittime è inventarlo.
 
Prezzo: € 16,00
Momentaneamente non ordinabile Aggiungi a lista dei desideri

Dettagli Libro

Libri che ti potrebbero interessare

Paesaggi. Nuova arte in Gran Bretagna
Paesaggi. Nuova arte in Gran Bretagna

A. Gallagher, Anna Mattirolo
Ettore Fico. Opere dal 1958 al 2000
Ettore Fico. Opere dal 1958 al 2000

Bruno Quaranta, P. Paolo Benedetto, L. Martorelli
Ugo Nespolo. Storie di museo
Ugo Nespolo. Storie di museo

Antonio Ricci, Giuseppe Zaccaria