Vathek

Vathek

Scritto di getto nel 1782, in francese, "nel breve volgere di due notti e un giorno", da un ventunenne ricchissimo ed eccentrico, il racconto arabo Vathek fu poi tradotto in inglese da un ambiguo precettore, il reverendo Samuel Henly, il quale lo pubblicò, quattro anni più tardi, spacciandolo per farina del suo sacco. L'imbroglio non ebbe importanza: l'identificazione tra il giovane Beckford e la sua creatura fu immediata e totale, e così è rimasta. La differenza tra Vathek e altri racconti "orientali" settecenteschi - dal Rasselas di Johnson allo Zadig di Voltaire - sta infatti nel suo carattere non filosofico, ma personale, privato. I lumi, qui, non sono quelli della ragione: sono sinistri bagliori, presagi di una atroce catastrofe finale.Sorta di autobiografia allegorica scritta in anticipo sui tempi, la storia possiede tutta la semplicità, e quindi anche la complessità, delle fiabe: nel suo monumentale egoismo il califfo Vathek, nipote di Haroun al Raschid, abiura la fede del profeta e abbandona i cinque sibaritici palazzi dedicati alla gratificazione dei sensi per intraprendere il lungo viaggio fino al Palazzo del Fuoco Sotterraneo, dove (secondo il patto sottoscritto con un mefistofelico Giaurro) verrà in possesso dei talismani che controllano il mondo. Qui scopre l'atroce inganno. Il ciclopico palazzo è in realtà il regno di Eblis, ovvero l'inferno musulmano.La novella di Beckford stupisce non solo per il suo svolgimento rapido e quasi teatrale (vi sono scene di una autentica crudeltà farsesca), ma per la straordinaria, lucida consapevolezza dell'autore. Il risultato è infatti per molti versi più simile a Dorian Gray o a A rebours che non ai romanzi "gotici" suoi contemporanei: vi è poco da stupirsi che Byron l'abbia chiamato "la mia Bibbia".Vathek viene qui riproposto nella schietta e ormai classica versione di Giaime Pintor, noto piuttosto come traduttore dal tedesco (Rilke, Hesse, Trakl). Per Alberto Moravia si tratta di "una delle [...]
 
Prezzo: € 8,26
Momentaneamente non ordinabile Aggiungi a lista dei desideri

Dettagli Libro

Libri che ti potrebbero interessare

Vathek
Vathek

William Beckford, Giaime Pintor, G. Pintor, Malcolm Skey
Fantasmi di Terra, Aria, Fuoco e Acqua
Fantasmi di Terra, Aria, Fuoco e Acqua

Malcolm Skey, Malcolm Skey
Da leggersi all'imbrunire. Racconti di fantasmi
Da leggersi all'imbrunire. Racconti di f...

Charles Dickens, Malcolm Skey, Malcolm Skey
Abbazia di Northanger (L')
Abbazia di Northanger (L')

Jane Austen, Linda Gaia, Malcolm Skey
C'era la guerra. Epistolario 1940-1943
C'era la guerra. Epistolario 1940-1943

Giaime Pintor, Filomena D'Amico, Luisa Mangoni
Vathek-Gli episodi
Vathek-Gli episodi

William Beckford, R. Savinio, A. Camerino
Diario di William Beckford. In Portogallo e in Spagna 1787-1788
Diario di William Beckford. In Portogall...

William Beckford, P. Deandrea
Racconti orientali
Racconti orientali

William Beckford, L. Romito, G. Servadio
Vathek
Vathek

Beckford William