La morte difficile

La morte difficile

Romanzo fortemente autobiografico in cui il protagonista, Pierre è un artistoide viziato e vizioso sempre in lotta con l'ambiente borghese che lo circonda, a partire dalla madre, l'indimenticabile signora Dumont-Dufour, tutta perbenismo e istinti cannibaleschi da mantide religiosa. Chiusa dentro un vero e proprio perimetro psicotico, prende corpo la vicenda dell'amore impossibile fra Pierre e Diane, il suo doppio al femminile. L'uno è cupo, teso alla ricerca intransigente della vita autentica, nemico del compromesso quanto l'altra è dolce, sonorale, disposta al sacrificio. fra loro si interpone il fantasma erotico di Arthur Bruggle, che seduce Pierre con la terribile promessa del suo corpo. Cercando un contatto, i due mimano invece una lotta mortale perchè, rifiutando la fedeltà di Diane, Pierre soccombe alla crudeltà di Bruggle e dè costretto a riconoscere che l'amore assoluto (selvaggio, animale) non è meno deludente di una banale infatuazione. Come un Werther del XX secolo, posseduto da quello che Crevel stupendamente definisce lo slancio di morte, Pierre corre verso un naufragio.
Momentaneamente non ordinabile

Dettagli Libro

Libri che ti potrebbero interessare

Amori stregati. Passione, amicizia, tradimento
Amori stregati. Passione, amicizia, trad...

Tahar Ben Jelloun, A. M. Lorusso
Pensieri
Pensieri

Carlo Cremona, Agostino (Sant')
Pensieri d'amore
Pensieri d'amore

Roberta Serra
Antiche storie d'amore
Antiche storie d'amore

Postiglione Anacleto
Lettere d'amore
Lettere d'amore

Ugo Foscolo
Il mito di Medea
Il mito di Medea

Euripide, Lucio Anneo Seneca
Op-Center. Stato d'assedio
Op-Center. Stato d'assedio

Tom Clancy, Andrea Zucchetti
Metafora e conoscenza
Metafora e conoscenza

Anna Maria Lorusso
Dodici domande (Le)
Dodici domande (Le)

Mario Fillioley, M. Fillioley, Vikas Swarup