Il telaio. Algeria

Il telaio. Algeria

"Il telaio" è il terzo e ultimo volume della trilogia di Dib dedicata all'Algeria prerivoluzionaria. Ornar ora ha tredici anni ed è giunto per lui il momento di aiutare la famiglia nella dura lotta per la sopravvivenza lavorando. La madre lo accompagna perciò da un tessitore della città di Tlemcen presso il quale svolgerà un apprendistato professionale e umano. I tessitori, che lavorano quattordici ore al giorno in cantine buie, umide e malsane, discutono all'infinito, sognano e imprecano, cercando di capire la causa di tanta fatica e di tanto dolore. Sono uomini vinti, stanchi, fiaccati da fatica e fame, che finiscono per sfogare la propria frustrazione sul giovane Ornar, che diventa il loro zimbello. Dai discorsi e dalle chiacchiere dei personaggi emergono le fisionomie dei diversi caratteri, mentre per Ornar si fa strada una lenta presa di coscienza della propria condizione, foriera di una nuova possibilità di riscatto per il popolo algerino. Fuori della cantina intanto poveracci e mendicanti riempiono le strade.
 
Prezzo: € 6,50

Dettagli Libro

Libri che ti potrebbero interessare

L'incendio. Algeria
L'incendio. Algeria

Mohammed Dib, G. Amaducci
Il telaio. Algeria
Il telaio. Algeria

Mohammed Dib, G. Amaducci
L'incendio
L'incendio

Mohammed Dib, G. Amaducci
Il telaio
Il telaio

Mohammed Dib, G. Amaducci
La casa grande
La casa grande

Mohammed Dib, G. Amaducci
La casa grande. Algeria
La casa grande. Algeria

Mohammed Dib, G. Amanducci
Un'estate africana
Un'estate africana

Mohammed Dib, Maria Abbrescia, F. Doriguzzi
Habel
Habel

Dib Mohammed
La ragione araba
La ragione araba

Mohammed Abed al-Jabri, Abed Al Jabri Mohammed, Alessandro Serra
Nero ferrarese
Nero ferrarese

Lorenzo Mazzoni, A. Amaducci