Dal silenzio delle campagne. Tori, mucche, diavoli, contadini, drogati, mercanti di donne e serial-killer: scene e raccontini in versi

Dal silenzio delle campagne. Tori, mucche, diavoli, contadini, drogati, mercanti di donne e serial-killer: scene e raccontini in versi

Con queste "scene e raccontini in versi" Ferdinando Camon torna al mondo della campagna profonda sepolta fuori dalla storia. Ma che oggi sale alla cronaca tra rigurgiti di rivolte, favole di santi, esorcismi, storie di tori, mucche, diavoli, drogati, film hard, spaventata dall'apparizione di immigrati da terre lontane. Il caos di una civiltà antica e immobile scossa dall'innesto di civiltà nuove e sconosciute provoca la nascita di mostri, serial killer, parricidi: le loro imprese feroci segnano il passaggio dalle antiche terre "povere ma sante" alle nuove terre "ricche ma assassine".
Momentaneamente non ordinabile

Dettagli Libro

Libri che ti potrebbero interessare