Il rischio. Percezione, simboli, culture

Il rischio. Percezione, simboli, culture

Per quanto i sentimenti di insicurezza fossero ampiamente diffusi già in epoca premoderna, oggi nutriamo paure e ossessioni 'inedite', diverse da quelle del passato. Di fronte ad esse facciamo ricorso al pensiero razionale, incentiviamo analisi scientifiche e allestiamo sofisticati sistemi di prevenzione. Almeno sei sono i tipi di rischio su cui convergono le preoccupazioni dei singoli e delle istituzioni: i rischi ambientali, i rischi legati allo stile di vita, i rischi sanitari, i rischi relazionali, i rischi economici, i rischi della criminalità. Attorno al concetto di 'rischio' ruota in sostanza l'intera organizzazione sociale. In questo volume - ricollegandosi alle riflessioni di autori come Beck, Giddens, Mary Douglas e Luhmann - l'autrice spiega perché il concetto è diventato rilevante, ricostruisce la sua metamorfosi a partire dalla premodernità, richiama le principali teorie che sono state elaborate in materia e si interroga sulle implicazioni del rischio per la vita sociale.
 
Prezzo: € 12,00
Momentaneamente non ordinabile Aggiungi a lista dei desideri

Dettagli Libro

Libri che ti potrebbero interessare

Accarezzami il cuore
Accarezzami il cuore

Annita Pierfelice
Il bosco dei perché
Il bosco dei perché

Davide I. Interrante
Onde di carta
Onde di carta

Annamaria Di Marco
Nel respiro
Nel respiro

Fichera Paolo
Cercavi tra l'erba le parole
Cercavi tra l'erba le parole

Roberto M., Masini
La note dei sensi
La note dei sensi

Loberti Stefania
Teoria semplice
Teoria semplice

Camillo Campitelli Torrieri
Lezioni di lingua latina
Lezioni di lingua latina

Marpicati Paolo