Il senso della morte

Il senso della morte

Il professor Michel Ortègue è un famoso chirurgo parigino. A quarantaquattro anni è al culmine della carriera, quando nella sua vita entrano la giovane Catherine e la tragedia della Grande Guerra. Il suo ospedale diventa una trincea ove si combatte per la vita e per comprenderne il significato. E un terribile segreto agita la vita della piccola comunità dell'ospedale. Nel romanzo più "forte" di Paul Bourget, il problema del senso della morte e quindi del senso della vita viene indagato nel corso di una storia semplice e avvincente, con alto livello di pathos e su un vivissimo sfondo storico. Quale sguardo sa leggere meglio l'esperienza umana? quello del chirurgo? o quello del suo zoppo assistente? o forse quello del giovane ferito al fronte?
Prodotto fuori catalogo

Dettagli Libro

Libri che ti potrebbero interessare

La ribelle
La ribelle

Duteurtre Benoît
Primo di cordata
Primo di cordata

G. Bona, Roger Frison Roche
Big babies (perché non riusciamo a crescere?)
Big babies (perché non riusciamo a cres...

Michael Bywater, F. Paracchini
I Luoghi dell'arte. Per le Scuole superiori. 1.Dalle origini all'antichità cristiana
I Luoghi dell'arte. Per le Scuole superi...

Antonello Negri, Gianfranco Fiaccadori, Giulio Bora
I Luoghi dell'arte. Per le Scuole superiori. 2.Dall'età longobarda al gotico
I Luoghi dell'arte. Per le Scuole superi...

Antonello Negri, Gianfranco Fiaccadori, Giulio Bora