Il furto dell'elefante bianco e altri racconti

Il furto dell'elefante bianco e altri racconti

I racconti e gli schizzi di questo volume sono stati scritti in un arco di tempo compreso fra il 1868 e il 1893 e appartengono per la gran parte alla piena maturità artistica di Mark Twain, quella che include, fra le altre, opere celebri come "In cerca di guai" (1872), "Le avventure di Tom Sawyer" (1876), "Le avventure di Huckleberry Finn" (1885). Si tratta di prove narrative che costituiscono una sorta di laboratorio o officina narrativa, dove si forma quella straordinaria vena umoristica e quella capacità affabulatoria che hanno fatto di Twain l'inventore della moderna lingua letteraria americana, in una sintonia rara dell'autore con l'immaginario collettivo e i miti della tradizione popolare di un paese "in male di crescita", vissuto e raccontato nel suo travolgente transito nel moderno, all'indomani della guerra civile. Anche in queste prove, in qualche modo sperimentali, sottoponendo a manipolazioni e contaminazioni generi narrativi e modalità espressive della letteratura d'élite e di quella popolare, Twain offre una lettura dissacrante, ironica, ambivalente della storia americana e del suo rapporto altrettanto partecipe e critico con le sue verità e le sue illusioni.
Prezzo: € 6,20 € 4,65
Sconto: 25,00% Risparmi € 1,55 Aggiungi a lista dei desideri
Disponibilità Immediata Ordina libro

Dettagli Libro

Libri che ti potrebbero interessare

La luna di Cézanne
La luna di Cézanne

Macchia Annalisa
Il burnout in psicoanalisi
Il burnout in psicoanalisi

Manca Uccheddu Ornella, Viola Antonello
Mesh di comunicazione
Mesh di comunicazione

Cacciari Silvano, Mori Luca