Matrimonio e morale

Matrimonio e morale

La donna deve essere pari all'uomo nel godimento del proprio corpo? Qual è oggi il valore della verginità? L'istituto del matrimonio, così come ci è stato tramandato, corrisponde alle necessità della vita moderna? La famiglia a 'due genitori' si va evolvendo? Scomparirà la figura del padre? A queste e ad altre domande Russell risponde con la limpidità del linguaggio e col rigore logico consueti, confrontando le nostre convinzioni e le nostre consuetudini, in materia di relazioni sessuali, con quelle degli antichi o delle ultime popolazioni selvagge, citando dati di fatto e statistiche, facendo viva luce su una serie di questioni che si rinnovano a ogni generazione.
Momentaneamente non ordinabile

Dettagli Libro

Libri che ti potrebbero interessare

Breve storia dell'anima
Breve storia dell'anima

Gianfranco Ravasi
Akumetsu (Il giustiziere)
Akumetsu (Il giustiziere)

Yogo Yuki, Tabata Yoshiaki
Zagor. I giorni della paura: 2
Zagor. I giorni della paura: 2

Ferri Gallieno, Nolitta Guido
Racconti
Racconti

Bernard Malamud