Mala gestio: perché i veneti stanno tornando poveri

Mala gestio: perché i veneti stanno tornando poveri

Una vulgata è diffusa senza risparmio: è la crisi che ci ha reso poveri e non poteva essere evitata. Grandi forze oscure hanno congiurato. Rileggere otto anni di fondi che Massimo Malvestio ha pubblicato su Nordesteuropa.it e sul Corriere del Veneto porta a conclusioni molto diverse: aeroporti, autostrade, municipalizzate, banche, fondazioni sono stati tutti mezzi con cui i veneti, cittadini ed istituzioni, hanno perduto in questi ultimi anni cifre colossali. Non vi era però nulla di imprevedibile e gli articoli di Malvestio ne sono la prova. I danni peggiori non sono venuti da forze oscure e lontane, ma dal disinteresse in cui si è lasciata la cosa pubblica. Quel che emerge davvero è che il Veneto è stato sopraffatto dalla cura di tanti piccoli interessi privati. Quel che è peggio è che accanto ad essi non vi era più neppure una visione, un disegno di prospettiva.
 
Prezzo: € 10,00
Momentaneamente non disponibile Aggiungi a lista dei desideri

Dettagli Libro

Libri che ti potrebbero interessare

Depurazione delle acque
Depurazione delle acque

Marco Malvestio
Anello cicloturistico dei quattro fiumi. In bicicletta per 553 chilometri lungo l'Adige, il Mincio, il Po e il Brenta. Ediz. multilingue
Anello cicloturistico dei quattro fiumi....

Perini, Paolo; Malvestio, Stefano
L'orto botanico di Padova. Tra immagine e scienza, tra natura e memoria
L'orto botanico di Padova. Tra immagine ...

Giorgio Sparisi, Angelo Miatello, Claudio Malvestio
Rassegna delle principali questioni della morale. Testo inglese a fonte
Rassegna delle principali questioni dell...

Richard Price, Massimo Reichlin, Massimo Reichlin, Massimo Reichlin