Opere - E. Ripari, Giuseppe Gioachino Belli - 9788843042692 :: Libreria Fernandez
 
Opere

Opere

Giuseppe Gioachino Belli è tradizionalmente considerato il poeta di Roma. Fra il 1824 e il 1846 scrisse oltre 2.200 sonetti, ognuno dei quali è una fedele riproduzione dello spirito della città dei primi dell'Ottocento. In una Roma governata dal pontefice, "il Papa Re", un ristretto numero di aristocratici e l'arrogante clero costituivano le classi sociali più elevate, il cui potere aveva ormai perso qualsiasi giustificazione storica o morale; a loro si contrapponeva il popolino, fanatico e superstizioso, i cui unici diversivi erano le molte manifestazioni di piazza, indette per celebra re e glorificare le classi dominatrici, e le altrettanto numerose pubbliche esecuzioni. Belli era un intellettuale, forse anche un moralista, e scrisse i suoi sonetti con l'intento di mettere alla berlina la società decadente del suo tempo. In questo volume sono raccolte alcune delle sue più significative composizioni.
Momentaneamente non ordinabile

Dettagli Libro

Libri che ti potrebbero interessare

Nazisti
Nazisti

Caprara Mario, Semprini Gianluca
Il carezzevole
Il carezzevole

Lugli Massimo
Vietato ai minori
Vietato ai minori

Veronica Q
LA CASA DEI SEGRETI
LA CASA DEI SEGRETI

BRIGHTWELL GERRI