Idilli d'estate

Idilli d'estate

Dalla morte di Petey, ventenne omosessuale accoltellato da due balordi all'uscita da un cinema a Zurigo, si dipana il racconto di "Idilli d'estate". Personaggi di varia estrazione e dalle diverse preferenze sessuali ruotano attorno ai tre protagonisti: Rickie, grafico quarantenne amante di Petey; Luisa, apprendista sarta invano innamorata di quest'ultimo; Renate, datore di lavoro di Luisa con una fobia ossessiva verso gli omosessuali. Tutti frequentano il bar-ristorante Jakob's, detto anche 'g minuscola', dalla lettera con cui le guide turistiche di Zurigo indicano i locali misti, non strettamente gay. Sullo sfondo di una città indifferente, solo in apparenza ordinata e tranquilla, Patricia Highsmith tratteggia con la consueta maestria indimenticabile ritratti di un'umanità alla sbando, apatica e priva di volontà nei confronti della vita.
Momentaneamente non ordinabile

Dettagli Libro

Libri che ti potrebbero interessare