Marie la strabica

Marie la strabica

Marie la strabica: Sylvie ha diciassette anni ed è bella, procace, impudica; ha un seno magnifico, che eccita gli uomini, e prova piacere «a guardarselo, ad afferrarlo a piene mani». Marie, che ha un anno più di lei, è brutta e strabica, timida e spaurita; a scuola le compagne «le giravano alla larga, dicevano che aveva il malocchio». Da piccole, Sylvie le prometteva: «Quando sarò ricca ti prenderò come cameriera, e ogni mattina mi pettinerai». Eppure, di quello che passa per la testa di Sylvie, che adora e disprezza al tempo stesso, Marie intuisce tutto. Sa perché si spoglia davanti alla finestra aperta con la luce accesa, e sa anche che è lei a provocare il suicidio di Louis, il ragazzo ritardato ed epilettico che si aggira di sera nel giardino della pensioncina dove entrambe lavorano. Priva di scrupoli, ferocemente determinata a fuggire quella povertà che le fa orrore, Sylvie lascia la provincia e parte alla conquista di Parigi. Marie, che appartiene alla razza delle creature «segnate dalla malasorte», la segue nella capitale, ma si rassegna all'esistenza mediocre a cui è destinata. Quando, molti anni dopo, le due donne si rincontreranno, sarà Sylvie ad aver bisogno dell'aiuto di Marie, e questa sembrerà assecondarla con la succube arrendevolezza di sempre. Ma forse, questa volta, con il segreto proposito di rovesciare i ruoli: chi sarà, allora, la serva, e chi la padrona? Sylvie is seventeen and she is beautiful, busty, with a magnificent breast that excites men and that in the evening she likes to look in the mirror, "grasping at full hands". Marie, however, who has a year more than her friend and with her was hired as a maid to the pension Les Ondines, is ugly and squall, timid and a bit ' dumb; Already at school, as a child, the companions "turned them off, saying that his gaze had an evil influence." But, of what goes through Sylvie's head, Marie senses everything. He knows why he strips in front of the open window with the light on, and also knows that if Louis, the late and epileptic son of the old service woman, hanged himself the guilt was of Sylvie. Greedy and sensual, ready for every meanness to get what he wants, Sylvie will leave the miserable neighborhood of the village where she was born, and will live in the comforts. Marie, who belongs to the race of creatures "marked by bad luck", will face the mediocre existence to which it is destined. More than twenty years later, the two women will meet again in Paris. Marie will be again the adoring slave of the one she hates, and will even help her to inherit the millions of man who maintains it for years. But he will also, at last, turn over the roles and take a cruel revenge.
 
Prezzo: € 18,00

Dettagli Libro

  • Titolo: Marie la strabica
  • Autore:
  • Curatore:
  • Traduttore:
  • Illustratore:
  • Editore: Adelphi
  • Collana:
  • Data di Pubblicazione:
  • Pagine:
  • Formato:
  • ISBN: 9788845933929
  • Non catalogati - Non catalogati

Libri che ti potrebbero interessare