Tv mentale

Tv mentale

E particolarmente legata alla lezione di Bukowski e della Beat Generation la silloge "Tv mentale", la prima che Giovanni Lisi propone al pubblico. Un pubblico giovane, quello a cui si rivolge l'autore, un pubblico capace di recepire il disagio giovanile che emerge da queste parole spesso dure come pietre e taglienti come lame. Giovanni Lisi reinterpreta lo spleen adolescenziale trasformandolo in rabbia, raccogliendo l'urlo ginzberghiano e facendone un grimaldello per riappropriarsi della vita, per strappare un pezzo di cielo.
Al momento non disponibile, ordinabile in 3 settimane circa Ordina libro

Dettagli Libro

Libri che ti potrebbero interessare