John Belushi. Chi tocca muore

John Belushi. Chi tocca muore

Trentatré anni senza uscire mai di scena: breve la vita di John Belushi, comico e bluesman, un corpo che faceva ridere e un'anima che avrebbe voluto fermarsi a piangere. Vorace di vita, anarchico e impudente, sensibile e crudele, è stato un talento naturale scoperto dal cabaret, lanciato dalla rivoluzione televisiva del Saturday Night Live e consacrato dal successo cinematografico di "Animal house" prima e di "The Blues Brothers" poi. In questa biografia, un giornalista d'eccezione come Bob Woodward - che rivelò lo scandalo Watergate - racconta, dagli esordi all'autodistruzione, l'esistenza "contro" di una grande icona del cinema, sullo sfondo della Hollywood degli anni Settanta.
Momentaneamente non ordinabile

Dettagli Libro

Libri che ti potrebbero interessare

Lisbona
Lisbona

Malcolm Jack
La scommessa del laico
La scommessa del laico

Maclure Jocelyn, Taylor Charles
Scritti su Milano e Lombardia
Scritti su Milano e Lombardia

Ettore Mazzali, Carlo Cattaneo
L'arte di sognare
L'arte di sognare

Castaneda Carlos
Un cuore arido
Un cuore arido

Cassola Carlo
Roma. Con cartina
Roma. Con cartina

Duncan Garwood
Il principe
Il principe

Machiavelli Niccolò
Ellen Foster
Ellen Foster

Kaye Gibbons, Edmonda Bruscella
Donna della Piazza Rossa (La)
Donna della Piazza Rossa (La)

Enrico Franceschini