La terza età. Due conferenze improbabili

La terza età. Due conferenze improbabili

"Ho voluto definire questi miei due monologhetti conferenze improbabili perché, contravvenendo alla regola aristotelica sulla tragedia, l'impossibile verosimile è da preferire al possibile incredibile, non sono verosimili ma nemmeno impossibili."
Al momento non disponibile, ordinabile in 3 settimane circa Ordina libro

Dettagli Libro

Libri che ti potrebbero interessare