Dalla parte del suono. Radio, Sud e Mediterraneo. 1943-1978

Dalla parte del suono. Radio, Sud e Mediterraneo. 1943-1978

Dalla parte del suono. Radio, Sud e Mediterraneo. 1943-1978: Questo libro si muove tra il Meridione d'Italia e l'Occidente della comunicazione di massa, tra le coste africane e il Mediterraneo, tra la Seconda Guerra Mondiale, gli anni Settanta e il presente. Tra l'ascolto clandestino di Radio Bari o Radio Napoli e l'emittenza fuori legge di Radio Potenza Centrale e Radio Sicilia Libera. Tra il boogie-woogie e il rock, la sceneggiata napoletana, il neapolitan power e i cantautori italiani degli anni Settanta, le informazioni in codice e il flusso informativo al telefono. Il Sud, con le sue storie radiofoniche, si intreccia con la storia culturale dell'Italia del secondo Novecento e questo saggio - scritto come un intreccio interdisciplinare di racconti - connette una genealogia possibile della radio con un'inclinazione meridiana, sonora, emotiva, della nuova oralità del presente globalizzato. This book moves between the south of Italy and the west of mass communication, between the African coasts and the Mediterranean, between the Second World War, the Seventies and the present. Between the clandestine listening of radio Bari or radio Napoli and the outside law broadcasting of Radio Power Central and Radio Sicilia free. Between the boogie-woogie and the rock, the Neapolitan drama, the melting power and the Italian songwriters of the Seventies, the information in code and the informative flow on the telephone. The south, with its radio histories, is intertwined with the cultural history of Italy in the second twentieth century and this essay-written as an interdisciplinary interweaving of tales-connects a possible genealogy of the radio with a meridian inclination, Sound, emotional, of the new orality of the globalized present.

Immediatamente disponibile nei seguenti formati:

Codice Condizioni Prezzo
SN-WLQI-UFDZ Nuovo 11,00 Acquista

Dettagli Libro

Libri che ti potrebbero interessare