I tedeschi e la loro arte. Un'eredità difficile

I tedeschi e la loro arte. Un'eredità difficile

Il saggio verte sul difficile rapporto dei tedeschi con la propria arte e con il proprio patrimonio artistico. Sin dai tempi di Albrecht Durer, l'arte tedesca, gravata dal confronto con l'arte rinascimentale italiana e lacerata dalle divisioni confessionali, sembra necessitare di una legittimazione extra-artistica. Con la tragedia del Nazismo e la divisione della Germania il dibattito sulle (vere o presunte) specificità dell'arte tedesca è destinato a interrompersi: l'improvvisa riunificazione, conclude però l'autore, risolleva un problema per troppo tempo occultato e pone inaspettatamente i tedeschi di fronte a un'eredità artistica dibattuta e controversa.
Momentaneamente non ordinabile

Dettagli Libro

Libri che ti potrebbero interessare

L'antico Egitto. Storia, civiltà e luoghi
L'antico Egitto. Storia, civiltà e luog...

Fabio Bourbon, M. Falcone Bourbon
Proverbi di Castrofilippo
Proverbi di Castrofilippo

Salvatore Barlotta
Dove era la fabbrica. Catalogo della mostra (Milano, 1987). Ediz. italiana e inglese
Dove era la fabbrica. Catalogo della mos...

Giovanna Borgese, Isabella Colonnello
Glauco Baruzzi. Genesi e metamorfosi. Catalogo della mostra (Lugo, 1987)
Glauco Baruzzi. Genesi e metamorfosi. Ca...

De Grada Raffaele, Mantovani Pino, Bonini Giuseppe
Parallel itineraries-Itinéraires parallèles. Catalogo (Hamilton, 1987). Ediz. inglese e francese
Parallel itineraries-Itinéraires parall...

Enrico Crispolti, Adina Riga