Moltiplicare l'istante. Beltrami, Comerio e Pacchioni tra fotografia e cinema

Moltiplicare l'istante. Beltrami, Comerio e Pacchioni tra fotografia e cinema

Il volume ricostruisce, alla luce di nuove fonti, i rapporti tra fotografia e cinema tra la fine dell'Ottocento e i primi anni del Novecento, evidenziando come gli scambi e le influenze tra i due ambiti siano stati fecondi al di là di ogni immaginazione. Gli stretti rapporti che intercorrono tra fotografia e cinema delle origini vengono qui indagati, in particolare, a partire da tre figure emblematiche del panorama milanese: Giuseppe Beltrami, fotografo di non convenzionali istantanee; Luca Comerio, fotografo e operatore cinematografico di regnanti e di attualità civili e militari, a lungo attivo; Italo Pacchioni, pioniere del cinema e fotografo sperimentatore di stereoscopie. Attraverso una paziente ricerca d'archivio, che ha portato alla luce interessanti materiali inediti, questo libro disegna un quadro assai ricco e articolato. Ne emergono sia il portato teorico e il vivace dibattito tecnico-scientifico, attivo in ambito internazionale; sia le diverse estetiche e le dinamiche, sociali ed economiche, che scandiscono il passaggio dalla fotografia fissa a quella animata negli anni tra il 1880 e il 1918.
Momentaneamente non ordinabile

Dettagli Libro

Libri che ti potrebbero interessare

Anoressia
Anoressia

Oriano Caffarri
Racconti inverosimili
Racconti inverosimili

Anton G. Calvi
La stagione della caccia
La stagione della caccia

Camilleri Andrea
Tè verde
Tè verde

Stefano Cammelli
Funerale di Stato
Funerale di Stato

Canu Filippo
La corriera
La corriera

Canu Giovanni
Parvenze circolari
Parvenze circolari

Gianni Capodicasa
Animaterra
Animaterra

Gemma Capone
Gli altri mondi
Gli altri mondi

Matteo Capozza