1940-1945 Gioele, fuga per tornare

1940-1945 Gioele, fuga per tornare

Siamo negli anni bui che vedono le leggi razziali applicate anche in Italia: il padre di Gioele viene espulso dall'ospedale dove lavora, e l'intera famiglia si vede costretta a fuggire in Svizzera, dove, tra brevi soste e spostamenti improvvisi, incontra i campi profughi. Gioele non capisce molti degli eventi che hanno travolto la sua famiglia: la necessità di spostarsi continuamente, le abitudini delle famiglie che man mano li ospitano, le leggi razziali che lo hanno costretto ad una vita tutta diversa. Un testo intenso ed emozionante che riesce ad essere lieve nella voce narrante, riuscendo spesso a farci sorridere, pur nel pesantissimo contesto nel quale è inserito. Età di lettura: da 7 anni.
 
Prezzo: € 11,00
Momentaneamente non ordinabile Aggiungi a lista dei desideri

Dettagli Libro

Libri che ti potrebbero interessare

Il viandante di mezzanotte
Il viandante di mezzanotte

A. Pensante, Bahaudin Majrouh Said
Tesoro delle lettere: un intaglio di draghi (Il)
Tesoro delle lettere: un intaglio di dra...

Xie Liu, Alessandra Cristina Lavagnino
Tibet
Tibet

Hugh Richardson, D. Snellgrove
Corpo, mente, cuore. Manifesto per una nuova educazione
Corpo, mente, cuore. Manifesto per una n...

Cesare Barioli, Marcello Bernardi
Vita di Maometto
Vita di Maometto

Delaporte H.
Il fascismo
Il fascismo

De Felice, Renzo
Shiatsu-do
Shiatsu-do

Parolin Claudio