Un'amica di nome Moana

Un'amica di nome Moana

Lontana dai riflettori la pornostar si confida con l'amica-gionalista. Conversazioni dal sapore squisitamente intimo e confidenziale di due personalità tanto distanti ma legate da stima sincera e spontanea. All'estroversione e all'anelito di successo e popolarità di Moana fa infatti da contraltare la pacatezza e la misura di Noa quasi in veste di sorella maggiore circa la vita dell'attrice, spesso snocciolata in riva al mare o davanti a un semplice piatto di spaghetti in casa o in trattoria. Infanzia, adolescenza, primi amori, luoghi in cui è cresciuta. Una Moana che con la famiglia ha tanto viaggiato grazie ai molteplici trasferimenti del padre non mancando di entrare in contatto con usi, costumi e culture differenti dei vari luoghi come Canada, Spagna, Brasile ove scopre la passione per musica e danza. Ma ci sono anche tutte le sue storie d'amore, trasgressioni sessuali comprese, l'adorazione per gli animali. Non mancano voglia d'indipendenza, libertà ed estremo desiderio di realizzarsi. Carnefice e vittima di se stessa risucchiata dal desiderio di successo totale e istantaneo a qualsiasi costo che ripetutamente si scontra con i benpensanti bigotti e la famiglia con ben altre aspirazioni per la figlia. Dialoghi che la svelano diva e bambina. Insomma, tutto quanto serve a dipingere il quadro di una pornostar insospettabilmente umana e semplice con l'unica non-paura di mostrarsi nuda. Pubblicato nel 1995 dalla Sperling & Kupfer, rivede la luce in questa seconda edizione rivisitata.
Al momento non disponibile, ordinabile in 3 settimane circa Ordina libro

Dettagli Libro

Libri che ti potrebbero interessare