Interstizi. Tra arte e filosofia

Interstizi. Tra arte e filosofia

Siamo abituati a pensare che la conoscenza possa arrivare dalla filosofia e dalla scienza. Ma esiste anche un altro cammino: quello dell'arte, o meglio delle arti, dalla poesia alla musica, dalla pittura al cinema. Sulla scia di Platone, Franco Rella esplora da tempo quello che definisce «il sapere dell'arte», che per certi aspetti non equivale a quello del pensiero filosofico) o scientifico, e segue altre logiche. Passando da Marcel Proust a Francis Ford Coppola, da Samuel Beckett a Lucio Fontana, da Herman Melville a Jean-Paul Sartre, da Tolstoj a Van Gogh, Interstizi esplora alcune esperienze che il pensiero tradizionale non riesce a cogliere: il momento in cui scatta la scintilla dell'intuizione o in cui ci colpisce l'evidenza dell'assurdo; la frattura che separa la parola dal mondo, e la parola dai pensieri.
Al momento non disponibile, ordinabile in 3 settimane circa Ordina libro

Dettagli Libro

Libri che ti potrebbero interessare