Guerra santa e santa alleanza. Religioni e disordine internazionale nel XXI secolo

Guerra santa e santa alleanza. Religioni e disordine internazionale nel XXI secolo

Nel tormentato scenario globale contemporaneo, il rapporto religione politica è spesso visto in una prospettiva parziale, che dà risalto solo all'islam e a certe sue correnti più fondamentaliste. In realtà, nel corso degli ultimi decenni, tutte le religioni tradizionali sono tornate ad avere un peso sulla scena politica. Su questo ritorno, sono state costruite delle teorie di politica internazionale, come quella dello "scontro tra civiltà". Analizzandone i presupposti e le finalità geopolitiche, il libro intende mostrare come la "guerra santa" non sia che una forma del ruolo politico delle religioni. Nell'attuale crisi della politica come sfera autonoma e dello Stato come fonte della sovranità, l'autore si interroga sulla possibilità che si delinei una "santa alleanza" fra le principali confessioni, volta a riportare una "morale universale" nel cuore della polis.
Al momento non disponibile, ordinabile in 3 settimane circa Ordina libro

Dettagli Libro

  • Titolo: Guerra santa e santa alleanza. Religioni e disordine internazionale nel XXI secolo
  • Autore: Manlio Graziano
  • Curatore:
  • Traduttore: 0
  • Illustratore: 0
  • Editore: Il Mulino
  • Collana: SAGGI
  • Data di Pubblicazione: 2015
  • Pagine: 360
  • Formato: Brossura
  • ISBN: 9788815254382
  • Società - Politica

Libri che ti potrebbero interessare

Italia senza nazione?
Italia senza nazione?

Graziano Manlio