Ammazziamo il gattopardo. La storia continua

Ammazziamo il gattopardo. La storia continua

Perché l'Italia è precipitata nella crisi peggiore degli ultimi trent'anni? La colpa è della Germania, dell'austerity imposta dall'Europa, della moneta unica? O della mediocrità della classe dirigente? Esiste una via d'uscita, una ricetta per rifare il Paese? Per rispondere a queste domande, Alan Friedman, forse il giornalista straniero che conosce meglio la realtà italiana, parte da quegli anni Ottanta in cui l'Italia era la "quinta potenza economica del mondo" e pareva avviata verso una vera modernizzazione per arrivare fino alle drammatiche vicende degli ultimi anni. Attraverso conversazioni con i protagonisti dell'economia e della politica, da cinque ex presidenti del Consiglio (Giuliano Amato, Romano Prodi, Silvio Berlusconi, Massimo D'Alema, Mario Monti) a Matteo Renzi, Friedman fa luce su retroscena che nessuno ha finora raccontato. Il racconto delle vicende politiche degli ultimi anni assume una nuova luce, rivelando ciò che spesso è stato omesso o taciuto. E si combina con un ambizioso e sorprendente programma in dieci punti per rimettere il Paese sul binario della crescita e dell'occupazione. Il tempo delle mezze misure è finito, e Friedman, in questo libro coraggioso, offre una ricetta di riforme di vasta portata.
 
Prezzo: € 13,00
Disponibile in 2 giorni lavorativi Aggiungi al carrello Aggiungi a lista dei desideri

Dettagli Libro

  • Titolo: Ammazziamo il gattopardo. La storia continua
  • Autore: Alan Friedman
  • Curatore:
  • Traduttore:
  • Illustratore:
  • Editore: Rizzoli
  • Collana: VINTAGE
  • Data di Pubblicazione: 2014
  • Pagine: 341
  • Formato: Brossura
  • ISBN: 9788817073578
  • Società - Politica

Libri che ti potrebbero interessare

Anatomia della psicoterapia
Anatomia della psicoterapia

Lawrence Friedman, Lawrence M. Friedman, Fabiano Bassi, F. Bassi, Galli
Liberi di scegliere
Liberi di scegliere

Rose Friedman, Milton Friedman, Giuseppe Barile
Lettere a Giulietta
Lettere a Giulietta

Friedman Lise, Friedman Ceil
Liberi di scegliere. Una prospettiva personale
Liberi di scegliere. Una prospettiva per...

Friedman Milton, Friedman Rose