Tragedie (Le)

Tragedie (Le)

Una lettura altamente poetica ma perfettamente comprensibile del più antico, più arduo e forse più affascinante fra i tragici greci: dai "Persiani" - la prima opera del teatro attico pervenuta fino a noi e l'unica a carattere storico - alle "Supplici" - dramma corale delle figlie di Danao che cercano rifugio in Argo per evitare le nozze con gli odiati cugini -, ai grandi miti che sfidano il tempo con la loro potenza e i loro enigmi e che trovano espressione nella saga degli Atridi - "Agamennone", "Coefore", "Eumenidi", unica trilogia pervenuta per intero -, al dramma delle Labdacidi - di cui ci rimangono i "Sette contro Tebe" che narrano la guerra fratricida tra i figli di Edipo - alla vicenda di "Prometeo", crocifisso per amore degli uomini a cui ha voluto fare dono del fuoco, sfidando l'ira degli dei.Sette tragedie fondanti, di immediato impatto drammaturgico, di estrema tensione linguistica e concettuale, affidate a un'unica penna: quella di un traduttore/poeta che si cimenta in un'impresa di grande rilievo editoriale.
 
Prezzo: € 7,50
Disponibile in 2 giorni lavorativi Aggiungi al carrello Aggiungi a lista dei desideri

Dettagli Libro

Libri che ti potrebbero interessare