Storia della Grande Guerra sul fronte italiano. 1915-1918

Storia della Grande Guerra sul fronte italiano. 1915-1918

Il Primo conflitto mondiale, che vide la contrapposizione tra le forze dell'Intesa e quelle degli Imperi Centrali, scoppiò tra la fine di luglio e i primi d'agosto del 1914 e provocò, non solo in Europa, una lunga serie di profondi mutamenti sul piano politico, sociale e territoriale. Le vicende belliche descritte in questo libro ebbero come protagonisti i soldati del Regio Esercito che combatterono dal 24 maggio 1915, giorno in cui l'Italia scese in guerra contro l'Austria-Ungheria, fino alla vittoria, sancita il 4 novembre 1918 con l'entrata in vigore dell'armistizio di Villa Giusti. Con uno stile di scrittura chiaro e semplice, l'autore delinea strategie e tattiche, passando dalle grandi offensive alle singole battaglie che si svolsero dallo Stelvio all'Adriatico. La ricostruzione precisa, esauriente, e al contempo imparziale, mira anche a fare giustizia sia dei trionfalismi sia delle denigrazioni riguardanti i vertici governativi e militari dell'epoca. Le numerose cartine permettono di seguire lo sviluppo delle complesse operazioni belliche che videro il sacrificio di 650.000 soldati italiani.
Disponibile in 5 giorni lavorativi Ordina libro

Dettagli Libro

Libri che ti potrebbero interessare

Battaglie della grande guerra sulle Prealpi venete
Battaglie della grande guerra sulle Prea...

Gianni Pieropan, Mariano De Peron, Franco Brunello
Il Pasubio e le sue valli
Il Pasubio e le sue valli

Gianni Pieropan, Claudio Gattera, Gianni Conforto
Guida al Pasubio
Guida al Pasubio

Gianni Pieropan, Luca Baldi
Inedito dall'Ortigara. Ricordo di Gianni Pieropan
Inedito dall'Ortigara. Ricordo di Gianni...

Dal Molin Ruggero, Pozzato Paolo