La ragazza del mulo. 1915-1917: il massacro sulla cresta di confine

La ragazza del mulo. 1915-1917: il massacro sulla cresta di confine

Il suo nome era Luigia Concetta, ma tutti la chiamavano Giséta. Era nata il 1° maggio 1900 a Dosolédo, un paesino dell'alto Cadore incastonato fra le Dolomiti del Popèra, luoghi di natura potente e incantata che nel 1915 vennero travolti dalla furia della Grande Guerra: quasi 4000 morti in pochi giorni; 2000 falciati da bombe e fucili, 2000 soffocati dalle valanghe, migliaia i feriti e i prigionieri. Sulla Cresta di Confine si consumò un massacro che troppo a lungo è stato dimenticato dalla storiografia ufficiale. Un racconto corale dove alle voci dei soldati e al rumore delle armi fa da controcanto la tenera storia di una ragazza e di un mulo ritrovato fortunosamente in una trincea abbandonata, grazie al quale un intero paese riuscì a sopravvivere.
 
Prezzo: € 19,00
Momentaneamente non ordinabile Aggiungi a lista dei desideri

Dettagli Libro

Libri che ti potrebbero interessare

La verità obliqua di Severino Casara
La verità obliqua di Severino Casara

Italo Zandonella Callegher, Alessandro Gogna
Dolomiti. Escursioni scelte
Dolomiti. Escursioni scelte

Italo Zandonella Callegher
Alta via di Tiziano. 5.
Alta via di Tiziano. 5.

Italo Zandonella Callegher, Toni Sanmarchi
Dolomiti. Escursioni scelte
Dolomiti. Escursioni scelte

Italo Zandonella Callegher
Le montagne gialle
Le montagne gialle

Italo Zandonella Callegher
Dolomiti. Le colonne del cielo. Ediz. italiana e inglese
Dolomiti. Le colonne del cielo. Ediz. it...

Vidor Mario, Zandonella Callegher Italo
Il bene che abbiamo in comnue. Viaggio alla riscoperta della Chiesa nella città
Il bene che abbiamo in comnue. Viaggio a...

Anna L. Zandonella, A. L. Zandonella
Montagne d'Italia. Courmayeur e il Monte Bianco
Montagne d'Italia. Courmayeur e il Monte...

Luca Merisio, Luca Arzuffi, I. Zandonella Callegher