Gli uomini del disonore. La mafia siciliana nella vita del grande pentito Antonino Calderone

Gli uomini del disonore. La mafia siciliana nella vita del grande pentito Antonino Calderone

Gli uomini del disonore è il racconto-confessione del grande pentito che negli anni ottanta, con Tommaso Buscetta, diede il contributo più determinante alla lotta contro la mafia. Antonino Calderone, all'epoca del suo pentimento, era un elemento di spicco della mafia siciliana, braccio destro del fratello Giuseppe, capo della Commissione regionale di Cosa Nostra. La sua testimonianza è perciò in assoluto il primo spaccato della mafia in Sicilia proveniente dai vertici dell'organizzazione. Una testimonianza preziosa, non solo dal punto di vista investigativo, ma anche ai fini di una conoscenza approfondita di Cosa Nostra, dei suoi codici, delle sue feroci lotte intestine. Da oltre quaranta ore di colloqui nel convento di clausura dove Calderone viveva nascosto, è nato questo libro-documento in cui, come in un grande thriller, tutti sono, allo stesso tempo, amici e nemici, professano lealtà e sono pronti all'inganno più astuto, progettano congiure, tradiscono e uccidono.
 
Prezzo: € 17,00
Disponibile in 7 giorni lavorativi Aggiungi al carrello Aggiungi a lista dei desideri

Dettagli Libro

  • Titolo: Gli uomini del disonore. La mafia siciliana nella vita del grande pentito Antonino Calderone
  • Autore: Pino Arlacchi
  • Curatore:
  • Traduttore:
  • Illustratore:
  • Editore: Il Saggiatore
  • Collana: LA CULTURA
  • Data di Pubblicazione: 2010
  • Pagine: 309
  • Formato: Brossura
  • ISBN: 9788842816133
  • Società - Società

Libri che ti potrebbero interessare

La torre dei crani. Kosovo 2000-2004
La torre dei crani. Kosovo 2000-2004

Antonio Evangelista, Antonio Manganelli, Pino Arlacchi
Denaro caldo
Denaro caldo

Pino Arlacchi
Emozioni di carnevale
Emozioni di carnevale

Paolo Dal Pino, Glauco Dal Pino