La sindrome di Eustachio. Storia italiana delle scoperte dimenticate

La sindrome di Eustachio. Storia italiana delle scoperte dimenticate

L'innovazione è stata a lungo italiana e lo è ancora, ma schiacciati come siamo dalla propaganda da Silicon Valley che confonde consapevolmente innovazione con successo commerciale ce ne siamo dimenticati, o forse non l'abbiamo mai saputo. Massimo Sideri, firma del "Corriere della Sera" ed esperto di innovazione, sfoglia il passato remoto e prossimo isolando una serie di cortocircuiti scientifici e tecnici che sono da attribuire a uomini di genio italiani e che curiosamente sono poco noti. Dagli occhiali al vuoto, dal pianoforte alla matita, dal copyright ai primi libri tascabili, dal microchip alle cellule staminali, una lista curiosa che rivela i risultati della creatività italiana all'opera.
 
Prezzo: € 11,00
Disponibile in 2 giorni lavorativi Aggiungi al carrello Aggiungi a lista dei desideri

Dettagli Libro

Libri che ti potrebbero interessare

Banda stretta
Banda stretta

Francesco Caio, Massimo Sideri
Diritto all'oblio, dovere della memoria. L'etica nella società interconnessa
Diritto all'oblio, dovere della memoria....

Umberto Ambrosoli, Massimo Sideri
Free press
Free press

Scelsa Simone, Sideri Massimo