Circe

Circe

Vincitore del premio Goodreads Choice Awards 2018. FantasyDopo il successo della Canzone di Achille, Madeline Miller propone il ritratto straordinario di una grande figura femminile. «Sappiamo tutto della storia di Circe, la conosciamo da migliaia di anni, eppure nella lussureggiante riscrittura di Madeline Miller questa vicenda continua a turbarci e a sorprenderci. La luce femminista con cui Miller ha scelto di illuminarla rivela dettagli inediti e il destino di Circe ci appare al tempo stesso divino e mortale, inverosimile eppure autenticamente umano» - The Washington Post «Le avventurose gesta di Circe - un'esistenza immortale traboccante d'amore, di magia e lotte familiari - trovano una nuova eco nella scrittura vivace e piena di talento di Madeline Miller, che insegue la sua musa in un'appassionante ricerca di indipendenza interiore, insieme evocativa e attuale» - Entertainment Weekly Nella casa del dio Sole nasce una bambina, Circe, tanto diversa dai suoi genitori e fratelli divini. Ha un aspetto fosco, un carattere difficile e, soprattutto, preferisce la compagnia dei mortali a quella degli dèi. Per queste sue eccentricità, e a seguito dei primi amori infelici, finirà esiliata sull’isola di Eea, dove affinerà le arti magiche, scoprirà le virtù delle piante e apprenderà a addomesticare le bestie. Qui il suo destino si incrocerà con quello di alcuni dei principali eroi della mitologia classica: l’inventore Dedalo e il suo figlio ribelle Icaro, il mostruoso Minotauro, l’avventuroso Giasone e la tragica Medea, e poi, naturalmente, il suo amato Odisseo, ma anche il figlio di lui Telemaco e la moglie Penelope. Sulla base di una solida conoscenza delle fonti e di una profonda comprensione dello spirito greco, Madeline Miller torna a raccontarci, nel suo stile avvincente, una delle figure più affascinanti e misteriose del mito e a offrirci un sapiente panorama delle grandi storie dell’antichità.
Prodotto fuori catalogo

Dettagli Libro

Libri che ti potrebbero interessare