Balzac. Il romanzo della sua vita

Balzac. Il romanzo della sua vita

La biografìa di Honoré de Balzac, da molti considerata come l'opera più importante di Stefan Zweig (che non giunse a vederne la pubblicazione, avvenuta solo nel 1946), è una raccolta impressionante di aneddoti, inciampi, curiosità e bizzarrie che hanno segnato la vita del padre del realismo francese; un racconto commovente, tragico e talvolta comico, cui lo scrittore e biografo austriaco dedicò gli ultimi dieci anni della sua vita, prima del suicidio. Balzac, in effetti, ebbe una vita da romanzo, tempestata di avversità, avventure e colpi di teatro degni di quella "Commedia umana" che secondo lui doveva "fare concorrenza allo stato civile". Le sue prime opere caddero nel vuoto, la critica si astenne anche solo dal prenderle in considerazione, e allora il giovane Honoré cambiò perfino strada, cimentandosi come editore, stampatore, ma incorrendo sempre e inesorabilmente nel fallimento, e in un accumulo di debiti che proverà a estinguere fino al resto dei suoi giorni, nonostante una produzione che arriverà, nel suo picco, ai famosi novanta romanzi in diciassette anni. Prima di raggiungere la celebrità, Balzac, pur continuando a scrivere, si dedicò a imprese a dir poco folli, come quando andò in Sardegna sognando di arricchirsi con lo sfruttamento delle miniere d'argento abbandonate. Zweig non si limita però a raccogliere le tante picaresche storie di vita del grande francese, ma intesse una trama che riesce a ricreare e a spiegare l'indissolubile intreccio tra finzione e vita.
Al momento non disponibile, ordinabile in 3 settimane circa Ordina libro

Dettagli Libro

Libri che ti potrebbero interessare

Il mondo di ieri. Ricordi di un europeo
Il mondo di ieri. Ricordi di un europeo

Stefan Zweig, L. Mazzucchetti
Erasmo da Rotterdam
Erasmo da Rotterdam

Stefan Zweig, L. Mazzucchetti
Balzac. Il romanzo della sua vita
Balzac. Il romanzo della sua vita

Stefan Zweig, L. Mazzucchetti
Maria Stuarda
Maria Stuarda

Stefan Zweig, L. Mazzucchetti
Erasmo
Erasmo

Stefan Zweig, L. Mazzucchetti
Freud
Freud

Stefan Zweig, L. Mazzucchetti