Bella mia

Bella mia

Quando la sorella gemella rimane vittima del terremoto de L'Aquila, la protagonista si ritrova a ricoprire il ruolo di madre per il nipote Marco. Insieme al ragazzo e all'anziana madre, la nuova famiglia viene trasferita nelle C.A.S.E. provvisorie del dopo-sisma. Da allora il tempo trascorre in un lento e tortuoso processo di adattamento reciproco, durante il quale ognuno deve affrontare il trauma del presente, facendo i conti con il passato. Ed è proprio nella nostalgia dei ricordi, nei piccoli gesti gentili o nelle attenzioni di un uomo speciale, che può nascondersi l'occasione di una possibile rinascita. "Bella mia" è un'opera che parla dell'amore e di ciò che proviamo nel perderlo ma anche della possibilità di una ricostruzione: la ricostruzione di una città offesa che attende ancora il suo riscatto e quella, ancor più faticosa, di ricucire gli affetti intimi e ritrovare fiducia nella vita.
Momentaneamente non ordinabile

Dettagli Libro

Libri che ti potrebbero interessare

L'Arminuta (Supercoralli)
L'Arminuta (Supercoralli)

Di Pietrantonio, Donatella
Bella mia
Bella mia

Donatella Di Pietrantonio
L'Arminuta
L'Arminuta

Di Pietrantonio, Donatella
Mia madre è un fiume
Mia madre è un fiume

Donatella, Di Pietrantonio
Bella mia.
Bella mia.

Donatella Di Pietrantonio
Mia madre è un fiume
Mia madre è un fiume

Donatella, Di Pietrantonio
Mia madre è un fiume
Mia madre è un fiume

Donatella, Di Pietrantonio
Bella mia
Bella mia

Donatella Di Pietrantonio