Combattenti tra democrazia e fascismo. L'Associazione Nazionale Combattenti di Viterbo 1919-1925

Combattenti tra democrazia e fascismo. L'Associazione Nazionale Combattenti di Viterbo 1919-1925

Nell'agosto del 1919 sorge a Viterbo la sezione dell'Associazione Nazionale Combattenti. Collocata su posizioni liberal-democratiche e riformiste, l'ANC rappresenta i motivi politici ideali che avevano animato l'interventismo nell'ante-guerra. In questo volume la storia del combattentismo viterbese è interamente ricompresa nel quadro degli avvenimenti nazionali in cui si inserì il tormentato percorso dell'ANC. E nella difesa della sua indipendenza si riscontrano anche a Viterbo i tratti della maturazione democratica e antifascista del combattentismo. Nel marzo del 1925 il regime decreta la fine dell'ANC: di conseguenza, lo scioglimento delle sue sezioni territoriali. La sezione di Viterbo, dopo uno scontro appassionante, sarà una delle ultime a capitolare. Una forzatura dunque, non un'adesione spontanea. Il suo caso torna a dimostrare una storia più articolata di quella tramandata dalla letteratura nazionalista o fascista. Averla ricostruita puntualmente aggiunge un tassello alla storia democratica di Viterbo nel Novecento, e a quella complessa tradizione che vide nell'intervento del 1915 la possibilità di una profonda trasformazione morale dell'Italia.

Immediatamente disponibile nei seguenti formati:

Codice Condizioni Prezzo
Q2-MHQT-1Y67 Nuovo 18,00 Acquista

Recensione del libro fornita da lottavo.it

Di Silvio Antonini

Il tema del volume è il rapporto tra combattentismo e fascismo, laddove questo ha sostenuto ed imposto, fino ad oggi, la tesi che non esistessero combattentismi ed interventismi di guerra al di fuori di esso stesso. Qui, proprio attraverso le vicende locali, si evince che la verità è tutt’altra. Le origini del combattentismo non sono lineari, così come le posizioni politiche prese. È forse proprio in seno al combattentismo che in Italia debutta il postulato “né destra né sinistra”, nell’idea che i combattenti, temprati dalla Trincea...

Continua a leggere...

Dettagli Libro

  • Titolo: Combattenti tra democrazia e fascismo. L'Associazione Nazionale Combattenti di Viterbo 1919-1925
  • Autore: Sandro De Amicis
  • Curatore:
  • Traduttore:
  • Illustratore:
  • Editore: Sette Città
  • Collana: Memoria
  • Data di Pubblicazione: 2019
  • Pagine: 404
  • Formato: Brossura
  • ISBN: 9788878538351
  • Società - Politica

Libri che ti potrebbero interessare

E andata così
E andata così

S. Sofri, Lisa Foa, B. Diddi
L' anno che uccisero Rosetta
L' anno che uccisero Rosetta

Alessandro Perissinotto
Un bastimento carico di riso
Un bastimento carico di riso

M. Nicola, Alicia Giménez-Bartlett
Rossa
Rossa

Giorgio Scerbanenco, R. Pirani
Io uccido
Io uccido

Faletti Giorgio
Segreti del successo
Segreti del successo

Kriyananda Swami
Segreti della felicità
Segreti della felicità

Kriyananda Swami
Segreti del matrimonio
Segreti del matrimonio

M. Solinas, Andrea Bonomi, Sahaja Mascia Ellero, Swami Kriyananda
Segreti dell'amicizia
Segreti dell'amicizia

Kriyananda Swami
Segreti dell'amore
Segreti dell'amore

M. Solinas, Andrea Bonomi, Sahaja Mascia Ellero, Swami Kriyananda
Dio è per tutti
Dio è per tutti

Andrea Bonomi, Swami Kriyananda