Le radici del mio albero bellissimo

Le radici del mio albero bellissimo

Quando un germoglio di vita cercato, desiderato, sospirato e finalmente piantato nel proprio ventre viene sradicato da un destino insondabile e perentorio, una donna è chiamata a raccogliere tutte le proprie forze per riemergere dal pozzo nero in cui è precipitata. Lo deve a se stessa, alla bambina che l'aspetta a casa e perfino a quell'esserino dal quale ha dovuto separarsi prima ancora di conoscerlo e tenerlo tra le braccia. Così, attinge dalle radici di quel grande albero che è la sua famiglia allargata, con i suoi rami forti e le sue verdi figlie, per tornare, in qualche modo, alla vita. "Le radici del mio bellissimo albero" è il racconto di una rinascita attraverso la memoria, narrato con un'alternanza di slancio poetico e rigore razionale. È anche una riflessione forte e provocatoria su un tema, quello della maternità interrotta, che continua a sfuggire tanto ai tentativi di facile razionalizzazione quanto a quelli di superficiale integralismo, rimanendo sempre e comunque un dramma personale nel vissuto di una donna.
Al momento non disponibile, ordinabile in 3 settimane circa Ordina libro

Dettagli Libro

Libri che ti potrebbero interessare

Voglio capire. Per la Scuola elementare. 1.
Voglio capire. Per la Scuola elementare....

Angela Fioroni, Tiziana Colnaghi, Rita M. Tibiletti
Il corsivo facile
Il corsivo facile

Filippin Rita, Brun Lucia
Dal movimento femminista al femminismo diffuso. Storie e percorsi a Milano dagli anni '60 agli anni '80
Dal movimento femminista al femminismo d...

Calabrò A. Rita, Grasso Laura
Verso il luogo delle origini
Verso il luogo delle origini

Rita Valle, Centro Documentazione Donna di Firenze, Isanna Generali, Gabriella Buzzatti, Pina Giacobbe