La caverna

La caverna

Nel suo nuovo, attesissimo romanzo il grande scrittore portoghese s'ispira e confronta con il più importante mito della cultura occidentale: quello della caverna narrato da Platone nel VII libro della "Repubblica", allegoria del processo della conoscenza umana. Con "La caverna" Saramago vuole spingersi oltre l'apparenza, capire cosa sia davvero la verità (se mai ce n'è una). Sceglie quindi di costruire una storia partendo dalla caverna platonica: uomini - forse schiavi - in catene, costretti in un luogo chiuso da dove scorgono solo ombre che si proiettano su un muro, l'unica realtà del mondo esterno che riescono a vedere direttamente. Per loro - per noi? - la verità è dunque ciò che credono di vedere e non ciò che realmente vedono; l'immagine del mondo è forse il risultato di quel che altri - Dio? i mezzi di informazione? il potere? - vogliono che noi vediamo.
Momentaneamente non ordinabile

Dettagli Libro

Libri che ti potrebbero interessare

L'anno della morte di Ricardo Reis
L'anno della morte di Ricardo Reis

José Saramago, Rita Desti
La zattera di pietra
La zattera di pietra

José Saramago, Rita Desti
Oggetto quasi
Oggetto quasi

José Saramago, R. Desti, Rita Desti
Viaggio in Portogallo
Viaggio in Portogallo

José Saramago, Rita Desti
La caverna
La caverna

José Saramago, R. Desti, Rita Desti
Storia dell'assedio di Lisbona
Storia dell'assedio di Lisbona

José Saramago, Rita Desti
Tutti i nomi
Tutti i nomi

José Saramago, Rita Desti
Manuale di pittura e calligrafia
Manuale di pittura e calligrafia

José Saramago, Rita Desti
La caverna
La caverna

José Saramago, Rita Desti
Don Giovanni o il dissoluto assolto
Don Giovanni o il dissoluto assolto

José Saramago, R. Desti, Rita Desti
Le piccole memorie
Le piccole memorie

José Saramago, R. Desti, Rita Desti
Manuale di pittura e calligrafia
Manuale di pittura e calligrafia

Luciana Picchio Stegagno, José Saramago, Rita Desti